I.S.I.S. PAOLO SARPI

Via Brigata Osoppo, 9 San Vito al Tagl.to - Pn - Tel. 0434 80496 Fax. 0434 833346
E-mail : pnis007003@istruzione.it - PEC : pnis007003@pec.istruzione.it - Cod.Fisc. 80016290936
Istituto Professionale • Istituto Tecnico Economico • Istituto Tecnico per il Turismo • Corso Serale
Lettera Dirigente Scolastico inizio anno

A tutti i genitori e agli alunni

Ai docenti

A tutto il personale ATA dell'l. l. S. "Paolo Sarpi"

 

Si riparte!

Cari genitori, cari ragazzi e ragazze, cari docenti e personale ATA, finalmente la scuola riparte.

Dal 16 settembre 2020 i nostri studenti e le nostre studentesse potranno frequentare le lezioni interamente in presenza.

Stiamo inoltre approvando e predisponendo tutta la documentazione per avviare l'anno in sicurezza. l regolamenti di istituto e di disciplina, il patto di corresponsabilità così come tutti i documenti identitari della scuola-tra cui il Piano per la didattica digitale integrata -saranno sempre pubblicati sul sito della scuola e nell'area dedicata del registro elettronico. Non sono ancora stati chiariti dagli organi competenti alcuni punti di criticità nell'organizzazione del sistema scuola, ma contiamo che prima dell'avvio dell'anno scolastico questo avvenga. Vi preghiamo comunque sin da ora di leggere tutto molto attentamente e di condividere le informazioni con i Vostri figli e le Vostre figlie.

La scuola è stata in questi giorni un vero e proprio cantiere ed è doveroso ringraziare tutte quelle persone tra docenti, amministrativi, tecnici e collaboratori che con il loro sudore, la loro tenacia e passione hanno operato e stanno operando per mettere l'istituto in grado di funzionare nel miglior modo possibile.

A breve pubblicheremo sul sito le modalità di avvio delle lezioni e l'orario. Partiremo con orario ridotto e nei primi giorni sarà fondamentale che gli studenti si adeguino a quanto predisposto in termini di uso delle mascherine, entrata e uscita da scuola, intervalli etc Vi è stata inviata ed è presente sul sito della scuola una breve sintesi del Regolamento della scuola durante l'emergenza.

Incontreremo tramite Google Meet i genitori, a partire dalle classi prime per poi procedere con i rappresentanti delle restanti classi. Ci confronteremo e condivideremo prassi organizzative agevoli ed efficaci.

 

Chiudo questa breve riflessione con alcune parole chiave dell'anno scolastico che sta per iniziare.

 

RESPONSABILITA'

Dai nostri comportamenti sia all'interno sia all'esterno della scuola dipende il successo dell'anno scolastico. Dobbiamo tutti -adulti e ragazzi -essere più che mai responsabili e condividere anche le piccole, ma importanti regole che abbiamo imparato in questi mesi di pandemia per tutelare noi stessi e gli altri e per permettere a tutti di venire a scuola ogni giorno con serenità. Una nostra disattenzione può causare disagi a noi e a chi vive con noi. Non ne vale la pena!

COMPRENSIONE

Di fronte a situazioni eccezionali come quella che stiamo vivendo si risponde con soluzioni eccezionali. Se si verificheranno piccole e grandi criticità, malintesi e difficoltà, chiariamole parlandoci e confrontandoci con franchezza, ma con un sorriso sulle labbra. Abbiamo veramente lavorato per trovare la migliore soluzione possibile nella situazione data e ci sembra anche di esserci riusciti. Come spero che emerga, abbiamo lavorato alacremente per garantire ai nostri studenti e a tutto il personale una ripartenza in grado di coniugare la tutela della salute con il fondamentale diritto all'istruzione. Non vanifichiamo tanti sforzi in breve tempo!!!

COMUNITA'

Mai come ora occorre farsi ed essere autenticamente comunità in quanto solo una vera e solida alleanza educativa tra noi adulti di riferimento -genitori e personale della scuola-può permettere di lavorare con serenità e con -speriamo -continuità.

Ci vediamo il 16 settembre 2020, in aula.

Aula che, a parere dell'lstituto, continua ad essere il luogo dove si imparano le parole giuste per capire se stessi, gli altri, il mondo. In una parola la vita.

 

Il Dirigente Scolastico

Dott. Vincenzo Tinaglia

 

Vedi il documento originale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.